Dicono di Noi

Federico, il vero sevizio 24/7 - 365 giorni:
- pronto intervento a domicilio;
- il servizio che fa sentire sicuri e sereni;
- grazie per essere sempre a disposizione nelle situazioni più o meno gravi e per non dire mai di no;
- grazie per avere cura nelle parole prima che dei pazienti e per essere davvero efficiente e professionale.

Roberta e Famiglia Ti ringraziano!

Roberta Micheletto
(segretaria di Maurizio Crozza)

Mi sono rivolta all'Infermiere Federico Oddone per una ferita precedentemente curata male. Non solo ha risolto il problema, ma lo ha fatto in modo che non rimanessero cicatrici, quindi con compente e anche con gentilezza, puntualità negli appuntamenti e simpatia. Naturalmente spero di non avere più bisogno, ma se capitasse in futuro so a chi rivolgermi.

Dott.ssa Isabella Merzagora
(Professore Ordinario di Criminologia presso Università degli Studi di Milano)

Ho avuto più volte modo di essere stato in cura con il Dr. Federico Oddone.
Considerando la positività delle mie esperienze ci tengo a precisare che, oltre ad essere una persona cordiale e simpatica, è prima di tutto un professionista molto preparato e disponile. Non solo risponde sempre alle telefonate ed in caso impossibilitato richiama in tempi brevissimi, ma la sua tempestività nel reagire è impeccabile. Inoltre, una cosa che nella maggior parte dei casi non succede, si preoccupa di chiedere lo stato di salute anche dopo la guarigione!
In conclusione, non posso che consigliare il Dr. Federico Oddone come uno dei migliori professionisti della salute sulla piazza.

Filippo Boghi
(Amministratore Delegato Siderurgica Ferro Bulloni S.p.A)

Ho avuto modo di conoscere recentemente Federico Oddone che mi ha assistito per alcuni accertamenti molto urgenti. Davvero credo di non esagerare nell'affermare che non avevo mai visto in un professionista sanitario una tale velocità di azione, disponibilità, sensibilità e grande umanità. Mi ha aiutato e sostenuto in un momento in cui ero del tutto sopraffatto dall'ansia, incoraggiandomi, prolungando addirittura la sua disponibilità dopo l'assistenza vera e propria.

Credo che sia un esempio di come un vero operatore del servizio pubblico sanitario dovrebbe comportarsi con i pazienti.

Grazie ancora.

Alberto Rocco
(organizzatore congressi medico/scientifici)

Se avete bisogno di fare una flebo a domicilio e abbastanza in fretta, volete un serio professionista che è sempre reperibile, al quale potete telefonare anche la sera e vi risponde e vi chiama anche per sapere come state? Non avete altri da chiamare se non Federico Oddone.

Gisella Rignano
(moglie dell’ultimo Presidente Casa G. Ricordi)

Caro Federico,
lei è stato fin da subito in prima linea, da quel primo giorno di febbraio in cui lei entrò a casa mia appena poche ore dopo la mia dimissione, per aiutarmi in tutto quello che sarebbero state le cure della mia lunga e dura malattia durata un anno e più. Le tante piaghe da decubito, il catetere, la peg e la tracheo che mi portavo appresso dal ricovero, ebbene lei ha fatto ben di più di quello che era tenuto a fare, si è prodigato con ogni mezzo necessario, fosse giorno o notte, una medicazione dopo l’altra fino a rimettermi in piedi, è stato proprio lei per primo a farmi camminare dopo mesi e mesi passati nel letto, e proprio nel giorno del mio compleanno permettendomi così di poter finalmente uscire di casa.

Se sono tornato a lavoro alla mia età è prima di tutto per merito suo caro Federico, ed ogni giorno di vita in più che io ora vivo, ebbene quel giorno in più è per merito suo, ed io ogni giorno la ringrazio ancora per tutto ciò.

Quando vuole passi a trovarmi in ufficio all’ora di colazione per un boccone.

Remo Bettini
(Fondatore e Presidente OCE-Organizzazione Case Economiche S.p.a.)

Ciao amico Federico,
sono stato ad un passo dal "portare la barca in porto", da quando ero in coma in ospedale (è stato un brutto momento, ma ho bene in mente che eri passato a trovarmi e a parlare coi medici e gli infermieri) a quando mi hanno dimesso riportandomi a casa, non avevo più volontà ma ho deciso che in qualche modo dovevo restare, o forse, semplicemente, non era ancora il mio momento. Non posso dimenticare cosa hai fatto per me, sei stato tra i pochi a prodigarsi così tanto ed ogni volta che ho avuto bisogno del tuo aiuto ci sei sempre stato, non mi hai mai escluso dalla "lista degli invitati" e te ne sono riconoscente. Nella tua spontanea capacità professionale sei per me una presenza stabile, hai avuto ragione su tutti in tanti frangenti in cui ho avuto paura per me stesso. Per te e per pochi altri sono rimasto qui, e pensare che ormai ci conosciamo da più di otto anni...

Stai forte amico mio, sei in gamba

Giancarlo Milani
(ex-Pilota Professionista di Formula UNO,
ex-Amministratore Unico Azienda Milani Mansueto S.r.l. Costruzione Macchine Tessili)

Ho conosciuto Federico Oddone poco dopo un incidente in pista. Ero sul circuito del Mugello quando dalla sella della moto mi sono ritrovato, entrando in collisione con un altro pilota, contro il muretto di protezione, andavo ad oltre 270 km all'ora... Rientrato a casa con cresta iliaca, pollice sinistro e omero destro fratturati, fu lui ad occuparsi delle mie medicazioni: sempre disponibile a darmi spiegazioni e a rinfrancarmi, Federico mi ha seguito fino a completa guarigione con un approccio serio e allo stesso tempo amichevole, un po' come un fratello maggiore. Un amico mi ha poi svelato che l'Oddone ha pure un passato artistico nella musica, ma questa è un tutta altra storia... siamo rimasti amici e ogni tanto ci facciamo un giro, non in moto!

Simone Ziglioli
(ex-Pilota CIV Campionato Italiano Velocità)

A seguito di uno sfortunato incidente sportivo, mi sono trovato a dover scegliere la terapia riabilitativa migliore, per riprendere la mia attività ricreativa e professionale.

Tetragono a qualsivoglia cura e a seguire i suggerimenti di amici e parenti, ero stupidamente destinato ad un lungo e faticoso recupero "fai da te". Casualmente ho conosciuto il Dr. Federico, che, malgrado il mio scetticismo, mi ha convinto a fare almeno alcune sedute di prova con dell’elettrostimolazione, direttamente al mio domicilio o addirittura nei ritagli di tempo presso il mio studio. Miracolo. Grazie gentile Federico, le tue cure oltre che di breve periodo, si sono rivelate straordinarie. L'incidente è dimenticato, ma non la tua abilità e professionalità. A presto... ma solo per bere insieme un aperitivo.

Dott. Giancarlo Giuseppe Moroni
(ex-Top Manager Pirelli RE)

Federico e' professionista serio e affidabile. In maniera del tutto inedita interpreta però la pratica infermieristica con una rara attenzione al paziente/cliente che trova piuttosto riscontro in canoni di comportamento tipici di aziende di servizi evolute orientati al risultato e alla soddisfazione del cliente (e cioè comunicazione tempestiva preliminare al suo intervento, periodica in costanza di cura, successiva con utili follow-up, cura del dettaglio, concentrazione sul caso).

...il dolore (del paziente, quando c'è ahimè) non glielo si può imputare... Federico però lo sa... Un po' lo aiuta la sua perizia tecnica e tenta di lenirlo, un po' la sua "tambureggiante parola" che funge da simpatico anestetico accompagnatorio ai suoi interventi.

Un sentito ringraziamento

Stefano Pellegrino
(Consigliere MedioBanca)

In seguito ad un'operazione per un decubito ad un gluteo (sono tetraplegico da diversi anni), ho contattato l’Infermiere Dr. Oddone nel luglio del 2014 che mi ha curato per diversi mesi riuscendo a risolvere il mio problema.

Sono stato molto soddisfatto della sua professionalità, competenza e puntualità in ogni suo intervento.

Dott. Renato Caglioni
(Co-Presidente/Co-Direttore Manifattura Fraizzoli & C. e Certificata Bottega Storica di Milano)

Caro Federico,

con i più sentiti auguri di Buon Natale, desidero ringraziarla per la dedizione e l’impegno cha ha dimostrato in questi mesi nella cura della mamma.

Ricoverata ai primi di settembre per un grave ictus, ero incerta quando decisi di portarla a casa perché sembrava giungere alla fine. Schiacciata dalle responsabilità della mia scelta, mi ripresi quando lei prese in cura la mamma, organizzando la casa negli spazi e l’assistenza. Nella sua camera da letto, amorevolmente curata, da subito la mamma iniziò con lenti e costanti miglioramenti. Il suo stato attuale, pur restando di estrema gravità, è la prova che le sue cure sono efficaci ed attente.

Grazie soprattutto a lei, Federico: grazie per la sua decisione e precisione, per la scrupolosità e professionalità nel suo agire. So di poter contare su di lei, perché persona vigile e premurosa.

Solo svolgendo il suo lavoro come una vocazione può infondere forza, serenità e coraggio, in contesti di pena e sofferenza.

Auguri di cuore e che il Signore vegli anche su di lei

Buon Natale!

Susanna Creperio Vencelli
(figlia del Commendatore e Cavaliere del Lavoro Creperio Giuseppe)

Federico Oddone si è preso cura di me in un momento delicato per la mia salute a causa di complicanze post-operatorie di un difficile e complesso intervento all’addome. Federico mi ha assistito e medicato con grande perizia e sollecitudine, così come mi ha aiutato con la sua gentilezza e umanità. Gli sono davvero riconoscente. Grazie ancora Federico!

Luca Cafiero
(Accademico e Politico Italiano)

In occasione di una malattia piuttosto grave che mi ha costretta a circa un mese di cure intensive in casa, tra l'altro con necessità di flebo più volte al giorno, prelievi e interventi di assistenza infermieristica di vario genere, mi sono rivolta a Federico Oddone ed alla sua organizzazione su consiglio del mio medico di fiducia, e non posso che darne un giudizio positivo sotto ogni aspetto: eccellente competenza e professionalità, dotazione di strumentazioni moderne ed efficienti, attenzione al paziente anche sotto il profilo umano oltre che specificamente professionale, reperibilità e disponibilità immediate anche, come è capitato, nel periodo critico delle festività natalizie. Da allora l'ho consigliato più volte ad amici e conoscenti e tutti ne sono rimasti ugualmente e completamente soddisfatti, ringraziandomene.

Assunta Montoro

Dr. Federico Oddone,

grazie ancora per la collaborazione.

Anna Bay
(moglie dell'avvocato Bernardino Bay)

Professionalmente ben ferrato, Federico Oddone sa instaurare, con i pazienti, un simpatico rapporto di amicizia, come è avvenuto con mio marito, che in lui ha, giustamente, avuto piena fiducia, al primo incontro.

Manuela Bottiglioni Sicignano
(moglie dell'avvocato Sicignano)

Mi chiamo Francesco Re, sono ottantaduenne, ho passato gran parte della vita avendo contatti con i medici, solo perché erano e sono amici con i quali condivido la passione sportiva per la canoa e il canottaggio, infatti sono stato socio fondatore sia del Circolo Kayak Canoa che successivamente dell’Idroscalo Club, sempre con sede all’Idroscalo di Milano. Dei due club sono stato anche presidente per alcuni mandati.

Però inevitabilmente viene il momento in cui il nostro organismo incomincia a mostrare i segni esterni e interni dell’usura, a quel punto ai medici si ricorre per rimediare per quanto possibile, e unitamente ai medici anche agli infermieri.

E’ a questo punto che nella mia vita entra il Dr. Federico Oddone: il mio problema è un linfedema alla gamba destra, conseguente a un intervento chirurgico di asportazione di linfonodi, che si erano formati partendo dall’anca, per finire a metà dell’interno coscia.

A qualche giorno dell’intervento la gamba ha iniziato ad ingrossarsi a livelli spropositati, e sono ricorso agli esperti che mi hanno spiegato trattarsi dello stesso effetto che si verifica alle donne operate al seno, suggerendomi di indossare collant elastici di contenimento. Risultato pressoché nullo. Anzi, la costrizione provoca anche l’apparire di una infezione di nome Erisipela. Nel frattempo ho dovuto adottare per la deambulazione, i bastoni canadesi.

Dopo vari ricoveri, ho chiesto l’aiuto a una organizzazione, ed è apparso Federico, che si è subito rivelato molto competente e affidabile, appassionato della propria professione, che con bendaggi particolari attuati con frequenza e costanza, mi ha riportato la gamba a dimensioni abbastanza normali. Nel frattempo mi ha guarito anche da una infezione al piede sinistro.

Federico Oddone ha un’ulteriore caratteristica molto importante: la personalità, egli sa infondere nei suoi assistiti la fiducia di trovarsi in buone mani.

Francesco Re
(ex-Presidente Circolo Kayak Canoa, ex-presidente Idroscalo Club di Milano)

Tantissimi auguri per un sereno Natale e Felice Anno Nuovo, e un grazie particolare al mio “angelo custode” per le sue cure affettuose e costanti.

Ninì D’Oro e Dott.ssa Maria Giovanna Jannuzzo
(Chirurgo Generale e MMG per ASL-Milano)

Ho avuto la fortuna di conoscere il collega Federico Oddone 4 anni or sono, mentre sofferente per alcune ulcere vascolari alle gambe vagavo da un angiologo a un dermatologo senza avere alcun risultato. Ancora oggi a guarigione avvenuta, debbo essergli riconoscente per il risultato ottenuto e per il permanere dello stesso. Non è stata una battaglia facile ne di breve periodo. Solo la sua costanza, la sua dedizione, le sue capacità tecniche, hanno avuto ragione del male che, non è vero come si sostiene da alcuni pressoché incurabile, ma questa patologia si presenta con diversi e mutevoli aspetti. Qui è l’abilità del vulnologo, nell’approntare la cura più adatta in quel particolare momento.
Ancora Grazie.

Egregio Dottore,
la ringrazio vivamente per le cure e l’assistenza prestatemi sempre con competenza ed attenzione.
Un caro saluto

Caro Federico,
ti ringrazio vivamente per tutto quanto hai fatto per me in questo periodo, dando più di quanto ti competeva, trattandomi non come un cliente-paziente ma come un amico.

Dott Luciano Porta
(ex-Direttore Sanitario Club Francesco Conti,
gastroenterologo, ematologo, oncologo, cardiologo, e MMG per ASL-Milano)

Caro Federico, grazie per tutto quello che ha fatto e fa per noi, il suo aiuto è stato prezioso per le sofferenze della mamma. La ringrazio ancora di vero cuore.

Con tanta stima

Adriana Villa Scirea

Sig. Oddone, voglio ringraziarla per avere risolto un grave problema alle gambe di mia madre, non solo a livello medico, ma anche, con una disponibilità a supportare mia madre anche a livello psicologico.

Cordiali Saluti.

Giorgio Bettoni

Gentile Dottor Oddone,

ho prelevato provvisoriamente, dal diario clinico di casa, le sue valutazioni inerenti le ferite di mia madre, mi servivano per la visita col chirurgo plastico che si terrà all’ospedale Humanitas, gliele farò avere indietro il più presto possibile: la visita è andata bene e la dottoressa si è complimentata per l'efficacia delle sue cure applicate a mia madre, ci ha consigliato di continuare a seguire fedelmente il piano di medicazioni che lei stesso Dottor Federico sta applicando.

Grazie ancora di tutto.

Maria Grazie Cisana

Gent.mo Federico,

a lei il mio pensiero sentito per ringraziarla delle cure prestate con tanta capacità alla mia mamma.

Cordiali saluti.

Gabriella Meucci